Consiglio direttivo: cariche e nomi

In carica dal 25 gennaio 2018

Presidente:

Ettore Felisatti

Professore Ordinario di Pedagogia sperimentale (SSD M-PED/04) presso il Dip. di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova. Già delegato del Rettore per la valutazione della didattica e attualmente Presidente di Corso di Laurea a ciclo unico di Scienze della formazione primaria. Ha coordinato il Gruppo di studio nazionale QUARC_docente dell’Anvur che ha prodotto il Documento “Linee di indirizzo per lo sviluppo professionale del docente e strategie di valutazione della didattica universitaria” (2017). Responsabile scientifico del progetto nazionale PRODID (Professionalità docente e innovazione didattica). Direttore del Centro Interdipartimentale di Studi per i Servizi alla Persona (CISSPE) dell’Università di Padova.

 

Vice Presidente:

Isabelle Perroteau

Professore Ordinario di Biologia Applicata (BIO/13) presso il Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università degli Studi di Torino, svolge attività di ricerca in neurobiologia cellulare. Già: Segretario del Collegio Nazionale dei Biologi delle Università Italiane (CBUI); componente del nucleo di valutazione dell’ASL3 di Torino; componente e Presidente del nucleo di valutazione dell’Università di Torino, Delegato del Rettore per l’Assicurazione della Qualità, Responsabile per l’Ateneo di Progetti Europei Tempus, per l’applicazione dei principi di Bologna Process. Esperto di sistema e presidente di CEV per l’ANVUR, Componente di commissioni di valutazione per l’Agenzia Svizzera di accreditamento e garanzia della qualità (AAQ) e per Le Haut Conseil de l’évaluation de la recherche et de l’enseignement supérieur (HCERES, FR).
.

 

Segretario e Tesoriere:

Bianca Maria Lombardo

Professore Associato di Zoologia, presso il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, insegna Zoologia, Evoluzione biologica, Biologia dei Parassiti.

Coordinatore nazionale del Piano Lauree Scientifiche di Biologia e Biotecnologie.
Vice presidente CISIA (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso).
Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Biologia Sanitaria e Cellulare-Molecolare.

È stata delegata del Rettore alla didattica dei corsi di Laurea e in tale veste ha progettato e realizzato attività di qualificazione professionale di tutte le figure impegnate direttamente nell’azione didattica (docenti, presidenti/coordinatori di CdS, tutor) dell’Ateneo.
È stata invitata a partecipare in qualità di relatrice alla prima Summer School sull’Higher Education organizzata nel giugno del 2019 dall’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Ha collaborato alla stesura del documento QUARC-Docente 2017 (Qualificazione e Riconoscimento delle Competenze didattiche del Docente nel sistema universitario) per l’ANVUR.

E’ stata inoltre:
– vice-presidente CBUI (Collegio dei Biologi delle Università Italiane)
– coordinatrice del Gruppo di lavoro ANVUR-TECOD per l’area di Biologia;
– referente TFA per la classe A060 – 1° e 2° ciclo;
– coordinatrice Indirizzo 1 – Scienze Naturali della SISSIS (classi A013, A027, A059, A060);
– presidente del Corso di Laurea in Scienze biologiche e del corso di Laurea Magistrale in Biologia Sanitaria.

Consiglieri:

Luciano Barboni

Professore Ordinario di Chimica Organica, Università di Camerino. È attualmente prorettore alla didattica e coordinatore del Presidio Qualità di Ateneo. Insegna chimica organica e metodi fisici in chimica organica. Ha insegnato presso la Jilin Agricultural University (Changchun, Cina) nel 2014 e nel 2016. Svolge la propria attività di ricerca presso la Scuola di Scienze e Tecnologie; la ricerca riguarda principalmente l’isolamento e la caratterizzazione di molecole biologicamente attive da piante della medicina tradizionale. È autore di oltre 90 pubblicazioni su riviste internazionali. Nel 2000 è stato visiting scientist presso il Department of Medicinal Chemistry della Kansas University.

 

Giovanna Del Gobbo

Giovanna Del Gobbo è Professore Associato di Pedagogia Sperimentale presso il Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università di Firenze, Delegato del Rettore per la Formazione insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria (dal 2017) e Delegato per la QA per il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia e per la Scuola di Studi Umanistici e della Formazione (dal 2009).
Ha fatto parte del Gruppo di lavoro ANVUR Qualificazione e Riconoscimento delle Competenze didattiche del docente nel sistema universitario – QUARC_Docente (2015-2017) e attualmente è membro del Gruppo Pedagogia. Valutazione dei learning outcomes del Corso di Studi L-19 (2018 – 2020). L’attività di ricerca, collegata alla didattica e alle attività di trasferimento previste dalla terza missione universitaria, si è sviluppata nel tempo mantenendo una forte caratterizzazione empirica e convergendo su alcuni campi di ricerca educativa. Tra questi si segnala in particolare la ricerca valutativa (di prodotto, di processo, di sistema, di impatto) con particolare attenzione alla valutazione formativa e alla Quality Assurance nei diversi contesti educativi (formali, non formali e di HE) e organizzativi e la ricerca applicata per l’analisi, la progettazione, la sperimentazione e la verifica di azioni educative. Ha collaborateo ad attività di ricerca e formazione in ambito universitario con l’Università di Padova, di Cagliari, di Torino.

 

Loredana Perla

Loredana Perla è ordinario di ‘Didattica e Pedagogia Speciale’ nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Referente italiana dell’ISATT (International Study Association on Teachers and Teaching) e dell’Ideki (Information, Didactique, Documentation, Enseignement, Knowkedge Kultur, Ingénierie), è membro dell’AERA (American Educational Research Association). Vicepresidente della SIRD (Società Italiana di Ricerca Didattica) e delegata di GEO per Uniba (Centro Interuniversitario per lo Studio della condizione giovanile, dell’organizzazione, delle istituzioni educative e dell’orientamento) è attualmente coordinatrice del Corso di Studi in Scienze dell’educazione e della formazione L19 e senatrice di Uniba. Suoi interessi di ricerca prevalenti sono la Teacher Education, l’Analisi delle pratiche educative, i Curriculum Studies.

 

Pierpaolo Limone

Pierpaolo Limone è Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, dove è professore ordinario di Pedagogia Sperimentale presso il Dipartimento di Studi Umanistici, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione che ha diretto nel 2018-2019. La sua attività scientifica riguarda principalmente la ricerca applicata nel settore dei media digitali per l’educazione, dal 2006 dirige il laboratorio “Educational Research and Interaction Design” (ERID Lab), dove si sperimentano pratiche innovative di insegnamento e apprendimento in ambienti digitali.

 

Anna Serbati

Anna Serbati, Ricercatrice di Pedagogia Sperimentale presso l’Università di Padova. Si occupa di ricerca su sistemi e processi di riconoscimento, validazione e certificazione delle competenze, valutazione della formazione, con specifico focus sulla valutazione tra pari. Tra gli interessi scientifici rientrano i temi della progettazione e valutazione della didattica e formazione della docenza universitaria, area in cui ha maturato esperienze sul campo, coordinando e conducendo percorsi di sviluppo professionale presso Atenei italiani, e ha realizzato ricerche, presentazioni a convegni e pubblicazioni nazionali e internazionali.

 

Michela Tonetti

La Prof. Michela Tonetti è laureata in Medicina e chirurgia e specialista in Oncologia.
Attualmente è professore ordinario di Biochimica presso il Dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università di Genova, dove svolge la sua attività didattica e di ricerca.
Ha ricoperto diversi incarichi organizzativi presso l’Università di Genova, tra cui Coordinatore del Corso di dottorato in Biotecnologie dal 2010 al 2014 e Prorettore per la formazione dal 2014 al 2019. Dal 2019 è Direttore del Dipartimento di Medicina sperimentale. Attualmente è anche coordinatrice del GLIA (Gruppo di lavoro insegnamento e apprendimento) e componente del CIDA (Coordinamento per l’innovazione didattica di Ateneo) presso l’Ateneo genovese.